Ricerca:

 
 
 
   

 

 

 




   






















 
 

EPC Editore su GeoExpo

Sicurezza

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12
72577
   

    

  Valutare e gestire lo stress lavoro-correlato
A cura di Humanities
 
edizione aprile 2009
pagine 224
formato 150x210 mm
ISBN 978-88-6310-109-6
 
Euro 120,00
 
- 15%
Euro 102,00
 
Disponibilità: SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
 

Valutare e gestire lo stress lavoro-correlato
libro con software

Modelli, strumenti e tecniche di intervento

Con il software Stress-Lav:
- il questionario è personalizzabile ed il software è multi azienda
- la somministrazione del questionario è informatica o cartacea
- l’elaborazione e la produzione del documento sono in formato elettronico
- il risultato è un quadro sintetico di facile lettura dello stress presente in azienda, con i suggerimenti correttivi per la riduzione dello stress lavorativo

PRESENTAZIONE
Combattere lo stress negli ambienti di lavoro non è più un “optional” E’ diventato un obbligo messo nero su bianco con l’articolo 28 del DLgs 81 del 9 aprile 2008 Da qui l’importanza di questo prodotto innovativo che mette insieme un manuale cartaceo e il software professionale multi aziendale Stress-Lav Due strumenti che operano in simbiosi con l’obiettivo di rendere più agevole conoscere, prevenire e contenere lo stress nei luoghi di lavoro rispettando le disposizioni vigenti Ma non basta Perché il volume consente di comprendere e valutare le dimensioni più rilevanti dello stress e di avviare una riflessione sull’interazione persona/lavoro orientata allo sviluppo del benessere individuale e organizzativo In conclusione, un prodotto studiato su misura per professionisti della sicurezza, medici competenti, psicologi del lavoro e tutti coloro che si trovano ad affrontare la valutazione dello stress lavoro-correlato obbligatoria entro il 16 maggio 2009

SOMMARIO
Premessa - PARTE PRIMA: Stress e sicurezza - Le nuove sfide della sicurezza - Lo stress: cosa è, come nasce e come si sviluppa - Lo stress lavoro-correlato - PARTE SECONDA: Strumenti e strategie organizzative ed individuali per la gestione dello stress - Strumenti e strategie di coping per l’organizzazione e per il team - Strumenti e strategie di coping per il team e l’individuo - PARTE TERZA: Lo strumento Stress-Lav - Il software per la valutazione dello stress lavoro-correlato - Guida al software Stress-Lav - Bibliografia

DESTINATARI
Datori di lavoro, servizi di prevenzione e protezione, medici competenti, rappresentanti per la sicurezza, consulenti, ASL

Indice

Premessa

PARTE PRIMA
Stress e sicurezza

CAPITOLO 1
Le nuove sfide della sicurezza
1.1 Una visione integrata della sicurezza
1.2 Il valore di un salto di paradigma
1.3 Indicazioni per il cambiamento
1.4 Per una cultura della sicurezza
1.5 La valutazione del rischio stress lavoro-correlato: il suo significato
1.6 Il ruolo degli operatori della prevenzione: visione, missione, tensione realizzativa

CAPITOLO 2
Lo stress: cosa è, come nasce e come si sviluppa
2.1 Definire lo stress
2.2 Ansia e stress
2.3 Ansia, emozioni e stress
Esercitazione: “Ansia Atteggiamenti e Reazioni”
2.4 Come evolve lo stress
2.5 Gli stimoli (stressors)
Esercitazione: “L’indice dei cambiamenti di vita”
2.6 La valutazione individuale dello stress
26..1 Il locus of control: gestire gli eventi
2.6.2 L’empowerment: aumentare la propria influenza
2.6.3 Il coping: affrontare lo stress
Esercitazione: “Le strategie di coping”
2.7 Come reagiamo agli stimoli
2.7.1. Una reazione di natura fisiologica
2.7.2. Una reazione di natura psicologica
2.8 Gli effetti dello stress

CAPITOLO 3
Lo stress lavoro-correlato
3.1 Il rischio psicosociale: esempi
3.1.1 Il burn-out 84
3.1.2 Il mobbing 86
3.2 Clima organizzativo e stress
3.2.1 Definizione di clima organizzativo
3.2.2 Il clima come processo multidimensionale
3.3 Gli sviluppi normativi in tema di stress: l’obbligo come opportunità
3.4 Fattori di stress lavoro-correlato
3.5 Il mandato sociale e gli attori della sicurezza
3.6 Valutazione dello stress lavoro-correlato e sviluppo della professionalità

PARTE SECONDA
Strumenti e strategie organizzative ed individuali per la gestione dello stress

CAPITOLO 4
Strumenti e strategie di coping per l’organizzazione e per il team
4.1 Motivazione e benessere organizzativo
4.2 Strumenti organizzativi di coping
4.2.1 Il percorso di Visioning
4.2.2 Il processo di monitoraggio e il colloquio di feedback
4.2.3 Il percorso di coaching
4.2.4 Il processo di delega

CAPITOLO 5
Strumenti e strategie di coping per il team e l’individuo
5.1 Strumenti psicofisici di gestione dello stress
5.1.1 Il Training autogeno
5.1.2 Il rilassamento progressivo
5.1.3 La meditazione
5.2 Strumenti e strategie cognitivo-affettive per la gestione dello stress
5.2.1 Sviluppare il senso di autoefficacia
5.2.2 Comunicare con intelligenza emotiva
5.2.3 Controllare le emozioni con il Reframing (Ristrutturazione cognitiva)
Esercitazione: “Dallo stress al dialogo interno positivo”
5.2.4 Utilizzare comportamenti assertivi
5.2.5 Esercitare influenza e persuasione
5.2.6 Negoziare e gestire i conflitti e le divergenze
5.2.7 Sviluppare le capacità di problem solving

PARTE TERZA
Lo strumento Stress-Lav

CAPITOLO 6
Il software per la valutazione dello stress lavoro-correlato
6.1 Il modello dello stress alla base del questionario
6.2 Il questionario
6.3 Modello di analisi di riferimento
6.4 Linee guida per la conduzione della consulenza mediante il software Stress-Lav
6.5 Procedura e tecnica della raccolta dei dati

CAPITOLO 7
Guida al software STRESS-LAV
7.1 Presentazione
7.2 I requisiti del sistema
7.3 L’installazione del programma
7.4 La protezione del programma
7.5 Per iniziare
7.5.1 Struttura delle schermate
7.5.2 Password
7.6 Menù Gestione
7.6.1 Seleziona Azienda
7.6.2 Elenco
7.6.3 Visualizza
7.6.4 Personalizza
7.7 Menù Somministrazione
7.7.1 Stampa Cartacea
7.8 Console di configurazione e Crea Client
7.8.1 Console di configurazione
7.8.2 Le possibili configurazioni
7.8.3 Crea Client
7.9. Menù Caricamento
7.9.1 Inserimento Manuale
7.9.2 Carica File
7.10. Menù Esito
7.10.1 Risultati
7.10.2 Statistiche
7.10.3 Menù help e informazioni
7.11. La compilazione elettronica del questionario a cura dei lavoratori
7.11.1 L’installazione del programma per la compilazione del questionario
7.11.2 La compilazione
7.11.3 I comandi
7.11.4 L’invio del questionario

Bibliografia


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

  

  

72404
   

    

  La sorveglianza sanitaria dei lavoratori
Fulvio D’Orsi, Roberto Narda, Francesco Scarlini, Enzo Valenti
 
edizione III edizione - novembre 2009
pagine 736
formato 150x210 mm
ISBN: 978-88-6310-178-2
 
Euro 35,00
 
- 15%
Euro 29,75
 
Disponibilità: SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
 

La sorveglianza sanitaria dei lavoratori (III ed.)
libro con CD Rom
Manuale del medico competente secondo il D.Lgs. 81/2008 aggiornato con il D.Lgs. 106/09
Contiene CD Rom con le norme in formato integrale, gli strumenti operativi per il medico competente e i protocolli sanitari di comparto

Un manuale completo e di facile consultazione per chi, datori di lavoro, responsabili del servizio di prevenzione e protezione, medici competenti e operatori dei servizi ispettivi delle ASL e degli altri organi di vigilanza, debba affrontare il complesso aspetto della sorveglianza sanitaria.

Scritto da medici del lavoro con l’intento di arrivare a condividere modelli operativi efficaci e concretamente attuabili all’interno delle aziende.

Il D.Lgs. 81/08 ha profondamente innovato il ruolo del medico competente all’interno del sistema della prevenzione aziendale, migliorando la qualità della sorveglianza, assicurando maggiori tutele al lavoratore inidoneo e, in generale, disciplinando in maniera chiara ed univoca molti aspetti che risultavano ambigui e controversi nella precedente legislazione.

Il D.Lgs. 106/09 ha ulteriormente rafforzato questi aspetti.

Oggi la prevenzione delle malattie da lavoro si fonda, quindi, sul coinvolgimento del medico nel percorso di valutazione dei rischi, la sua conoscenza diretta degli ambienti di lavoro, tramite i sopralluoghi, e il possibile utilizzo dei risultati della sorveglianza sanitaria come strumento di valutazione e verifica dei rischi lavorativi e delle relative misure di tutela messe in atto.

Tutto questo obbliga il medico ad un aggiornamento a 360 gradi per mettere a punto in maniera corretta i documenti che fanno parte del suo lavoro, dal protocollo sanitario alle cartelle sanitarie e di rischio contenenti accertamenti mirati che hanno la valenza di documenti medico legali.

Di qui l’importanza di questo manuale che facendo tesoro dell’esperienza maturata sul campo dagli autori offre un vero e proprio vademecum per evitare gli errori più frequenti coniugando il rispetto delle norme con il rigore professionale.

Nel CD Rom allegato sono contenute le norme di riferimento in formato integrale, i questionari di buona pratica, i modelli per le certificazioni di malattie professionali e i protocolli sanitari di comparto.

Indice

Introduzione

PARTE PRIMA:
ASPETTI GENERALI

L’organizzazione della prevenzione in azienda

Ruolo e compiti del medico competente

l protocollo sanitario

Il sopralluogo in azienda

La cartella sanitaria e di rischio

Il registro dei lavoratori esposti ad agenti cancerogeni

La qualità degli accertamenti diagnostici integrativi

Monitoraggio biologico

La profilassi vaccinale dei lavoratori

La relazione sui risultati anonimi e collettivi della sorveglianza sanitaria

Il giudizio di idoneità

Gli obblighi di denuncia e di referto delle malattie professionali

Il disagio psicologico da lavoro e il rischio psicosociale

Alcol e sostanze psicotrope e stupefacenti

La tutela dei dati personali e sensibili

La sorveglianza sanitaria dei minori

La tutela delle lavoratrici madri

I lavori atipici

Il primo soccorso

PARTE SECONDA:
PROTOCOLLI SANITARI

Premessa

Protocolli sanitari per rischio professionale

Protocolli sanitari per comparti lavorativi

PARTE TERZA:
VADEMECUM DELLE DISPOSIZIONI NORMATIVE SULLA SORVEGLIANZA SANITARIA DEI LAVORATORI

Premessa

Disposizioni generali

Rischi, lavorazioni e circostanze con obbligo di sorveglianza sanitaria

Primo soccorso

Le sanzioni a carico del medico competente

Gli obblighi di denuncia e di referto

Tabella delle malattie professionali

Principali disposizioni normative sulle vaccinazioni dei lavoratori

Bibliografia

Indice cronologico


 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

  

  

EPC Editore su GeoExpo

Sicurezza

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12


La redazione del Documento di Valutazione dei Rischi

 

La valutazione del rischio chimico

 

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (VI ed.)

 

Il preposto, il datore di lavoro ed i dirigenti nella sicurezza sul lavoro (IV ed.)

 

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione (X ed.)

 

Vademecum del coordinatore per la sicurezza nei cantieri temporanei o mobili (III ed.)

 

Testo unico per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

 

SICUREZZA NEI CANTIERI illustrata

 

Tutta la modulistica in materia di sicurezza sul lavoro

 

La formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

 

Manuale per l’applicazione del D.Lgs. 81/2008

 

Schede pratiche degli adempimenti normativi

 

Amianto - valutazione, controllo, bonifica (III ed.)

 

Sostanze chimiche pericolose: classificazione ed etichettatura

 

Corso di formazione su rumore e vibrazioni in ambiente di lavoro

 

Casi reali in materia di salute e sicurezza sul lavoro

 

Guida alla normativa di tutela della salute e sicurezza sul lavoro

 

La valutazione dei rischi nella pubblica amministrazione

 

Agenti fisici rumore, vibrazioni, campi elettromagnetici e radiazioni ottiche

 

La nuova normativa di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

 

Valutare e gestire lo stress lavoro-correlato

 

La sorveglianza sanitaria dei lavoratori

 

La normativa di sicurezza e salute nei cantieri

 

Manuale di primo soccorso nei luoghi di lavoro

 

 

 

   

Informazioni commerciali:

EPC Srl  - tel. 06 33245277 - fax 06 33111043 - email 
Informazioni sito web: GeoExpo by GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 
   
Home Page geologi.it bar-2
bar-3